Sabato 20.5.2017 – Giochi d’acqua

Subito dopo aver fatto l’urlo ci siamo diretti al parco per fare dei giochi con l’acqua, siccome la giornata era molto calda. Appena arrivati al parco ci siamo divisi in due squadre, una squadra con il foulard e una squadra senza e abbiamo affrontato 7 sfide:

Spugna canestro

Il primo gioco consisteva nel basketball ma al posto della palla abbiamo usato una spugna e al posto del canestro abbiamo usato dei secchi pieni d’acqua e vince la squadra che fa più punti. La partita l’ha vinta la squadra senza foulard.

Radi il palloncino

Il secondo gioco consisteva nel togliere la schiuma da barba un palloncino con un rasoio senza farlo scoppiare e vince la squadra che rade più palloncini. Questa volta la partita è finita con un pareggio.

Passami l’acqua!

Il terzo gioco consisteva nel passarsi l’acqua con le mani da un secchio ad un bicchiere. Bisognava stare attenti a non far uscire l’acqua dalle mani e vince la squadra. La partita l’ha vinta la squadra senza foulard.

Il bruco unicorno

Il quarto gioco consiste nel sdraiarsi per terra in fila ed avere un bicchiere sulla pancia. Ci sarà una persona che avrà un bicchiere sulla testa e dovrà riempire il bicchiere di quello sdraiato. Dopo che il tuo bicchiere sarà pieno dovrai riempire il bicchiere dell’altro e vince la squadra che ha riempito tutti i bicchieri. La partita l’ha vinta la squadra senza foulard.

Spara al bicchiere

Il quinto gioco consiste nel sparare con una pistola d’acqua ad un bicchiere attaccato ad un filo. Bisogna far andare il bicchiere da una parte all’altra. Abbiamo fatto tre round siccome le due parti non erano uguali e alcune volte si bloccava. La partita l’ha vinta la squadra con il foulard.

Spugna americana

Il sesto gioco consiste nel gioco tradizionale palla americana ma al posto della palla abbiamo usato due spugne. Questa volta il gioco era tutti contro tutti.

Dopo aver giocato a Spugna americana abbiamo fatto una pausa con una buona e sana merenda.

Lancio del palloncino

Il settimo gioco consiste nel lanciarsi dei palloncini pieni d’acqua. Siamo disposti faccia a faccia e bisogna lanciarseli senza farli scoppiare. Abbiamo dieci palloncini a squadra e perde chi fa scoppiare tutti i palloncini. La partita l’ha vinta la squadra con il foulard.

La squadra senza foulard a vinto con 3 vittorie a 2 ed alla fine abbiamo fatto una battaglia con dei gavettoni dove ci siamo bagnati tutti. Siamo tornati alle scuole e abbiamo concluso la giornata con l’urlo

Ermellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.