Sabato 23.11.2019

Nell’attività di sabato 23 i pio si sono sfidati nelle olimpiadi bio. Abbiamo iniziato con “Angry anguria” che consisteva nel colpire con delle palline dei palloncini senza fare cadere le scatole sulle quali essi erano attaccati, questo perché ogni scatola aveva un bonus o un malus corrispondente.
Nella seconda sfida, dove si era uno contro uno, bisognava riuscire ad attaccare 5 palline a una specie di corazza senza uscire da un territorio definito, senza esclusioni di tattiche come il “colpo dell’airone” attuato da Clarissa, che si è dimostrato molto efficace.
Nella terza competizione eravamo divisi in due gruppi e ci siamo sfidati a une specie di battaglia navale ma al posto di avere imbarcazioni avevamo dei cibi.
Come ultima sfida chiamata “parassita e contadino”, dove eravamo ancora uno contro uno, bisognava riuscire a immobilizzare la persona che aveva il ruolo del parassita, legandogli le gambe.
Alla fine di questo i pio che avevano più punti hanno ricevuto i rispettivi punti bio.

Ghiottone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.