Convegno cantonale Lupetti – 13.04.2019

Questo sabato i campanili non avevano ancora suonato le otto di mattina quando un simpatico gruppetto di lupetti si è ritrovato alla stazione di Lugano, con indosso la loro splendida casacca medievale e tanta eccitazione nello zaino. Accompagnati da due Akele e mezzo (il sottoscritto), la Contea di Agno-Bioggio è quindi salita sul treno, direzione convegno cantonale lupetti. Man mano ecco spuntare altri gruppi di cavalieri, provenienti da ogni angolo della Terra Leponzia; dal Luganese, Mendrisiotto, Locarnese, Bellinzonese e dalle molte valli, tutti chiamati a raccolta dal proprio sovrano, Re Filiberto, per difendere il paese da un’invasione nemica.
Eccoci qua, più di 600 giovani valorosi cavalieri, accompagnati da un po’ meno giovani scudieri, nobili e servitori di Re Filiberto, tutti riuniti al suo cospetto sotto un bel sole di primavera. Tutte le Contee presenti salutano il sire con i loro gridi, e dopodiché viene loro spiegato come dovranno fare per dimostrare il proprio valore. Solo i vincitori del Grande Torneo, indetto da Filiberto per valutare lo stato di allenamento delle sue truppe e individuare i guerrieri più valorosi, avranno infatti l’onore di entrare a far parte dell’ambita Guardia Reale.
Senza perdere tempo le sestese vengono divise nei vari gironi e i nostri cavalieri iniziano le sfide, carichi e motivati a dare il massimo! Tiro alla fune, spostamento su zattere, palla a due campi,… le attività scelte dal Re testano tutte le virtù dei suoi guerrieri: forza, sapienza, organizzazione, capacità di adattamento, collaborazione e così via.
Dopo un’intensa mattinata di giochi ecco finalmente il momento di rifocillarsi e ci spostiamo tutti nel bosco per mangiare in compagnia. Un po‘ di tempo libero e poi la sicurezza del paese chiama e si torna a cimentarsi nelle varie sfide.
Il pomeriggio termina con la premiazione dei vincitori e una buona merenda per tutti. Visto l’avvicinarsi delle nuvole, dopo i complimenti e i ringraziamenti di Re Filiberto le Contee si congedano e anche noi torniamo verso Lugano, un po‘ stanchi ma molto contenti della fantastica giornata trascorsa e con lo zaino pieno di ricordi dei bei momenti vissuti.

Un grande BRAVISSIMI a tutti i nostri lupetti per il super impegno mostrato e per essersi comportati benissimo (si son pure rivelati dei campioni nel raccogliere i rifiuti rimasti nel bosco dov’erano tutte le truppe per pranzo). Deponete le vostre bellissime casacche in un posto sicuro, in attesa di portarle, insieme alla stessa gioia, entusiasmo, impegno e bravura di ieri, al campeggio estivo!

Auguriamo a tutti di passare delle buone vacanze e vi aspettiamo, carichi come sempre, il 4 maggio per nuove bellissime avventure scout!

Una stretta di sinistra,

Jano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.