02.05.2015 – Facciamo i biologici?

La nostra attività è iniziata alle ore 14.00 a Bosco Luganese con uno splendido sole e un caldo assurdo.

Prima di iniziare, abbiamo parlato degli alberi, la loro importanza nella vita di ogni giorno e quanto sono importanti per l’uomo. Dopo esserci scambiate varie opinioni, abbiamo potuto piantare un seme di girasole in un vasetto di terriccio. Dopo avere messo anche il nostro nome li abbiamo annaffiati. Avocette ci ha chiesto di portare ogni sabato il resoconto di come si è sviluppato il nostro seme in settimana e, quando sarà diventato un bel fiore di fare una bella foto per “la Pila”.

In seguito, abbiamo fatto un’altra cosa con della segatura, una calza di nylon e semi di erba ….
Tutti incuriositi, abbiamo ascoltato bene cosa ci dicevano le akele.
Abbiamo ricevuto una bella cucchiaiata di semi di erba e in seguito abbiamo riempito la calza di segatura dandole poi una forma rotonda. Annaffiandola spesso, prima poi cresceranno “i capelli” da pettinare e tagliare a nostro piacimento. Alcuni hanno personalizzato la calza con occhi e bocca.
Non vediamo di ricevere le foto!!!

Una volta riordinato il tutto, ci siamo avviati con lo zaino in spalla verso il parco, dove una buona merenda ci aspettava. In seguito Camaleonte ha letto una bella storiella dello scoiattolo e il ceppo! Arrivati nel bosco ci hanno dato una cannuccia con cui aspirare delle cose della natura e, senza l’aiuto delle mani, riportarle in una cornice cercando di creare un quadro sulla natura. La cosa importante era collaborare tutti assieme per riuscire a completare il quadro: L’UNIONE FA LA FORZA!
Finita la nostra opera d’arte: un bellissimo albero Avocette ci ha fatto mettere in gruppo di due e ci ha consegnato un barattolo magico con delle lenti. Si poteva raccogliere qualsiasi cosa, metterlo nel barattolo e, con l’aiuto delle lenti, osservare le particolarità dell’oggetto o dell’insetto, sempre rispettando l’ambiente e la natura. È stato molto interessante!

Finalmente si cenaaaaaaaa! Yèè!
Le nostre fuochiste, dopo aver raccolto la legna con l’aiuto dei nostri prossimi lupetti passanti, hanno acceso il fuoco e ci hanno grigliato bratwürst, cervelat e wienerli che abbiamo divorato con tanto gusto!
UN GRAZIE ALLE NOSTRE CARE FUOCHISTE (Cavalletta e Coccinella) per il vostro aiuto!

Prima di finire la giornata abbiamo imparato due nuovi canti: “L’albero” e “Il canto dell’amicizia” e giocato a bandiera.
Infine abbiamo cantato “Al Cader della Giornata” e ci siamo salutati.

Cari lupetti, prima di chiudere il mio riassunto della giornata di oggi, ci tengo a RINGRAZIARVI per il vostro impegno. Siete stati bravissimi e vi incoraggio ad andare avanti così…

Settimana prossima attività a Bosco Luganese dalle 14.00 alle 17.00. Vi auguro una buona domenica e una ottima nuova settimana.

Cari saluti
Avocette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.