Attività di sabato 25 settembre 2010 – Spegniamo il fuoco!

Quella di questo sabato è stata davvero un’attività straordinaria, e sicuramente molto interessante. Grazie al Corpo Pompieri di Novaggio abbiamo imparato e giocato con quello che è la professione del pompiere. Non c’erano solo pompieri adulti, ma anche minipompieri, che avevano poi l’età dei nostri lupetti. È stato molto bello il fatto che fossero proprio loro, piccoli pompieri a spiegarci e raccontarci la loro attività!

Dopo un primo momento di presentazioni, seduti in cerchio, abbiamo parlato un po’ delle uguaglianze tra la nostra attività scout e la loro attività di salvataggio, così come le uguaglianze con la divisa: come ad esempio la necessità di avere un segno di riconoscimento uguale per tutti, che non faccia distinzioni. Ci hanno anche spiegato un po’ cos’è e come funziona il lavoro del pompiere, un’attività di volontariato, per salvare, per spegnere e per preservare!

Subito dopo, divisi in tre gruppi, siamo andati alla scoperta di questa bellissima professione. Con un primo gruppo, abbiamo potuto vedere tutti i segreti della caserma (centrale di comando, locali vari) e tutti i mezzi di soccorso: dalle autobotti, al Jeep per gli interventi nel bosco, fino al veicolo di comando: una piccola Smart con tanto di defibrillatore (non potevo certo non menzionarlo 🙂 ). Il secondo gruppo si è invece cimentato nella costruzione di una piccola piscina: una vasca velocemente montabile che serve a rifornire gli elicotteri durante interventi in luoghi poco accessibili, come a d’esempio un incendio nel bosco. L’ultimo gruppo si è invece divertito con gli idranti, dopo aver capito a cosa servono, e dove si trovano, hanno visto come si collegano tubi e raccordi, cercando poi di tenere la lancia (per chi non sapesse cosa fosse è il nome tecnico della gigante canna dell’acqua usata dai pompieri per spegnere gli incendi): davvero divertentissimo bagnare i muri delle scuole 🙂 ).

Dopo una (sostanziosa) merenda tutti insieme, abbiamo tirato le conclusioni della giornata. Noi abbiamo “regalato” al corpo pompieri di Novaggio due urli che facciamo normalmente ad attività e loro, come segno di ringraziamento per la nostra compagnia, hanno regalato a ciascuno un bellissimo casco giallo fluorescente, davvero fortissimo!!

A presto,

Roro / Gabbiano

[flickr-gallery mode=”photoset” photoset=”72157624911349407″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.