COVID 19 – SCOUT E RESPONSABILITÀ

Sezione Scout San Giorgio Agno Bioggio 

(per verdi e rossi) 

Lo scopo dello scoutismo è, nella misura delle nostre forze:

  • migliorare la qualità dei futuri cittadini, nella vita di ogni giorno… 
  • far crescere le persone nella mente, nello spirito e nel fisico per affrontare le difficoltà anche in tempi duri…
  • sviluppare l’efficienza di un individuo per un migliore servizio e disponibilità ad aiutare     gli altri… 
  • far progredire delle persone capaci di prendere decisioni con la propria testa,            senza farsi trascinare da suggestioni di massa…
  • imparare a sacrificare ciò che è personale per il maggior bene della comunità…
  • formare negli scout un carattere personale, solido e sicuro per far fronte alle responsabilità che a ogni età ad ognuno è chiesto di sostenere…
  • far crescere la prossima generazione facendone dei cittadini utili, con una mentalità  più ampia di quella di prima… 

“Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato” 

Questi (“sopra e sotto”) sono alcuni estratti tratti da frasi di Baden-Powell sullo scoutismo. 

In questi momenti “difficili” ci è sembrato utile farvi avere alcune considerazioni,
perché anche noi Scout o forse specialmente noi Scout dobbiamo fare la nostra parte e non solo durante le ore di attività del sabato, ma anche e soprattutto al di fuori di esse.

Responsabilità è:

  • l’occasione di agire in modo corretto in situazioni via via sempre più difficili.
  • di prendere le cose sul serio.
  • di comportarsi nel modo che ci si aspetterebbe da un buon scout.
  • di essere quindi d’esempio verso il prossimo.                                                               

Diventare responsabili è parte integrale del diventare grandi, dell’educazione, quotidiana, alla vita. Non è facile, è sicuramente impegnativo e spesso comporta rinunce o scelte difficili. 

Insieme facciamo la differenza! 

Seguiamo le regole anche noi, perché non possiamo “chiamarci fuori” 

perché “tanto a noi non tocca”

La famosa progressione personale scout, che fa molto parte dello scoutismo 

e che dovrebbe continuare sempre in tutti noi, richiede la nostra responsabilità individuale e la solidarietà tra i membri della comunità o della Sezione. 

Questi sono due concetti fondamentali, per proteggere le persone particolarmente a rischio, che possono essere dei nostri cari, altri scout, nostri amici e tutte le altre persone “esterne”

Pantera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.