Uscita Sezionale a Camperio 2018 (23-25 marzo)

Neve, divertimento e gioia, ecco tre parole per descrivere quest’uscita stupenda, indimenticabile, resa possibile grazie alla collaborazione di tutti. Tra le tre gite che ho svolto a Camperio questa è stata indubbiamente la più bella perché, oltre ad esserci stata molta neve, ci siamo divertiti tutti assieme e anche aiutati l’uno con l’altro. Di questa uscita ci sono state tre cose che mi sono piaciute particolarmente: il gioco creato da Clarissa e Edo( grazie mille!), il film Jumanji e il mega igloo/arena di combattimento creata da noi esploratori nella neve.
Il gioco creato da Clarissa e Edo: abbiamo ricevuto una lettera di soccorso da Paolo che era rimasto intrappolato in un gioco e il nostro obbiettivo era di liberarlo. Eravamo divisi in quattro squadre, che però collaboravamo tra di noi; ogni squadra aveva una pedina( tipo gioco dell’oca) e il primo che arrivava al centro liberava il poro Paolo. Alla fine ha vinto la squadra delle foche: congratulazioni! Paolo era sotto il tavolo del gioco e muoveva le pedine con dei magneti.
Il film Jumanji: il sabato sera noi esploratori e capi abbiamo guadato questo film( da qui Clarissa e Edo hanno preso spunto per creare il gioco). Era bellissimo e mega divertente: soprattutto un poliziotto che urlava per ogni minima cosa e come non so cosa(ahahahhaah).
Mega igloo/arena di combattimento: sabato noi esploratori abbiamo costruito una specie di mini colosseo con la neve, e uno stretto tunnel che entrava al suo interno( provato anche dalla Sandy che quasi rimane incastrata). Abbiamo provato a chiudere il tetto ma le pareti erano instabili e non i siamo riusciti, allora domenica l’abbiamo trasformato in un’arena di combattimento dove ho stracciato mia sorella e sono stato annientato da Domenik. Alla fine io Isaia e Marco l’abbiamo distrutto e fatto una preghiera in suo onore.
Ringraziamenti: grazie a tutti i miei amici esplo e pio( in particolare a: Lia,Arianna, Andreia, Marco, Isaia e Francesco) per avermi fatto divertire, grazie ai lupetti per essersi comportati bene e per avermi aiutato a lavare i piatti e grazie a tutte le akele, in particola alla Sandra, per aver organizzato questa gita non bella, ma stupenda!!!

Martin Pescatore (Sean)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.