UN REGALO PER VOI

Ecco il nome della nuova straordinaria ed interessante attività, ma in che cosa consiste questo regalo? Siamo già arrivati alla penultima attività prima del grande evento, Natale, e non uno qualunque ma quello Scout! Quindi bisogna prepararsi al meglio e quale sarebbe il miglior modo di farlo, se non con delle lanterne fabbricate con le nostre piccole zampette da lupacchioti?!
Separati in delle isolette composte dai nostri banchetti e con già pronti i vasetti di marmellata vuoti che avrebbero costituito la base del nostro lavoro, ci siamo preparati ad ascoltare per benino le istruzioni di Suricato.
Siamo riusciti a realizzare delle coloratissime e semplici lucerne, in fondo la ricetta è molto semplice: basta spezzettare della carta velina colorata e con dei pennelli di media grandezza spennellare della colla “magica” trasparente (incolla veramente velocemente, i nostri lupini per poco non ci lasciano le dite, ed andava a formare delle sottospecie di ragnatele tra i tavoli, essendo servito in un solo barattolo di colla per tavolo) sui nostri vasetti vuoti di marmellata, per poi andare ad appoggiare i pezzetti precedentemente spezzettati come meglio si favorisce. Il risultato sarà ottimale solamente se non verranno lasciati spazi vuoti, niente di impegnativo dunque, ma bisogna comunque impegnarsi!! La maggior parte dei lupetti presenti ha dimostrato un grande impegno, tanto da voler fare una seconda lanterna e c’è da complimentarsi del fatto che le han fatte davvero molto bene 😀 Poi le han consegnate a Suricato e Zanzara che si sono occupate di mettergli il fil di ferro per poterle sostenere al meglio.
Le Castorine un po stanche si sono messe a disegnare dei bellissimi capolavori (di cui due contengono degli autentici autoritratti dedicati ai nostri capi Leonessa e Castoro, che tenerezza :3).
La mattinata non è ancora finita, ed i nostri lupetti iniziano già a sentire i morsi della fame, ma ciò non ci impedisce di andare un attimo al campetto a giocare un po a palla americana e Delfino e scaricare un po di energie.
Adesso sì, è l’ora di mangiare il buon pranzetto preparato da mamme e non mamme, ricco e consistente perché ci aspetta una giornata un po più lunga del solito.
Terminato di mangiare è l’ora di un secondo regalo, oh sì, quanto adoro il Natale! E penso che anche voi lo adoriate bambini, però ricordate che oltre alle belle letterine a Gesù bambino e a Babbo Natale c’è altro, la compagnia, le amicizie, la famiglia, ma soprattutto il dare: perché il ricevere col tempo vi accorgerete che non è la parte essenziale che costituisce la felicità, ma quelle piccole cose e quei piccoli gesti che si danno come un sorriso e tra queste piccole cose c’è la compagnia, una  compagnia che possa colmare gli uni gli altri i cuori d’amore! E dopo questa piccola pausa di riflessione, vediamo il regalo che ci è stato offerto da Avocette: un piattello di sughero su cui appendere i nostri promemoria e questo addobbato o con la nostra impronta da Lupo o con il nostro simbolo Scout il Giglio. Il tutto è stato incorniciato da una corda rossa o verde incollata con la colla calda, per poi alla fine chiudere con un nodo piatto, dell’amicizia, a otto, casuale, insomma, quello meglio riuscito ed adatto a stringere al meglio il capolavoro.
Ed ecco che arriva il tempo di svagarsi, tutti al parco, grandi, piccoli, medi, tutti insieme a coronare insieme la conclusione della giornata. La giornata terminerà con i nostri urli e la consegna delle info per settimana prossima, inerente la fiaccolata che si terrà dalle 16.00 fino alle 19.00 (non mancate, mi raccomando).

Vi auguro una buona settimana e un saluto grande grande.

Camaleonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.