Viva Baden Powell – 5.05.2012

Stamattina prima di iniziare l’attività con tutti i lupetti abbiamo fatto un piccolo corso per vice e capi sestene che é stato molto bello. Il ritrovo è stato fissato per le 10.00 e dopo l’arrivo di tutti abbiamo iniziato il “mini-corso”. Abbiamo iniziato leggendo una bellissima citazione e dopo di che abbiamo parlato dei ruoli che ci sono nella sezione. Ci sono i piedi teneri, i castorini, i lupetti, gli esploratori, i pionieri, i rover (Akele, capo esplo, capo pio, CSZ). Poi abbiamo iniziato con un gioco di ruolo. La situazione era la seguente: Nella sezione scout è entrato un nuovo bambino che si chiama Mauro. Quest’ultimo ha problemi linguistici, principalmente non riesce ad esprimersi bene ma i ragazzi lo accolgono comunque bene e imparano a comunicare con lui. Un giorno, durante un’attività, il gruppo di scout esce per giocare al parco giochi e Mauro si trova ad affrontare una nuova sfida. Dei ragazzi che si trovano al parco e iniziano a prenderlo in giro. I suoi amici per difenderlo iniziano ad insultare e prendere a calci questi ragazzi. Le akele vedendo questa scena intervengono e cercano di trovare una soluzione. La scena è molto esagerata ma è stata fatta in modo che i lupetti hanno dovuto ragionare sulla situazione e cercare una situazione. Dopo questa scenetta abbiamo discusso e trovato assieme una soluzione ragionevole. Dopo questo gioco di ruolo abbiamo analizzato delle altre scenette simili a questa precedente ma i capi non sapevano il problema e quindi dovevano capirlo da soli. Infine abbiamo mangiato e abbiamo fatto la conclusione. Alle 14.00 abbiamo iniziato l’attività con tutti. Oggi ci siamo dedicati al pronto soccorso. Le postazione erano sei e le sestene giravano ogni dieci minuti. Nella prima postazione dovevano fare un disegno con il tema: “Pronto soccorso”, nella seconda postazione gli insegnavamo a fare il bendaggio in caso di ferite con il foulard, nella terza postazione c’era la piccola medicazione di tagli e ustioni, nella quarta postazione imparavano a cosa mettere nella farmacia e cosa mettere nello zaino per le passeggiate, nella quinta postazione imparavano i numeri d’emergenza e come rispondere alle domande dell’ambulanza e infine nella sesta postazione imparavano a bendarsi le ferite più importanti. Dopo queste lezioni ci siamo fiondati fuori visto che il sole aveva incominciato a far capolino, abbiamo fatto merenda e dei giochi conclusivi e infine ci siamo salutati.
Alla prossima attività
Criceto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.